Anime: Le Panoramiche

Per la realizzazione dell'anime di Lady Oscar, le aspettative di successo degli investitori erano talmente elevate che alla Araki Production fu messo a disposizione un budget, per la realizzazione del cartone, come mai per nessun altro lavoro di animazione. Gli enormi investimenti permisero al team di Shingo Araki di accingersi alla creazione dei disegni, avendo a disposizione una tavolozza di circa 150 colori, contro lo standard degli anime precedenti, che si limitava a circa un terzo !!!

Grazie al talento dei numerosi collaboratori di Araki, tutti disegnatori che avevano giÓ partecipato alla realizzazione di titoli di successo, fu posta la massima cura non solo nel disegnare i personaggi ma anche nel curare sfondi e ambientazioni: per ogni episodio di Berubara, della durata di circa 21 minuti e mezzo, furono disegnati in media 6000 cels.

Mi sono resa conto che nelle gallerie tratte dal cartone animato di Lady Oscar, in giro per la rete, poco viene riconosciuto dell' enorme lavoro artistico, che fa da sfondo alle vicende della storia e pertanto ho deciso di aprire le Gallerie dell'Anime non con i soliti primi piani (comunque ci sono anche quelli in altre pagine) ma con le panoramiche di Berubara... Vorrei che coglieste l'occasione per soffermarvi su quello che sicuramente avete visto ma forse non avete ben guardato... e che poteste apprezzare al meglio la sceneggiatura e la fotografia che hanno contribuito a fare grande questo anime.

Per mostrare per intero alcune di queste immagini, si sono dovuti comporre tra loro molteplici clip dell'anime.

 

Questi sono tutti i colori di Berubara

(Tutte queste immagini sono state realizzate montando sequenze di clip presi dall'anime)

 

Arcobaleno di sentimenti...

 

Il Rosa, ...vita...destino...
 

Il Blu, ...libertÓ e immensitÓ ...

 

Il Rosso, ...malinconia...tristezza...

 

Mi permetto di ricordare a chi capitasse in questa pagina senza essere appassionato di cartoni animati giapponesi, che questo cartone animato fu disegnato nella seconda metÓ degli anni '70, interamente a mano, e che tutte le immagini che vedete in queste pagine sono state pazientemente dipinte con pennello e tavolozza.

Ho avuto spesso modo di leggere commenti poco lusinghieri nei confronti del cinema di animazione giapponese, accusato di essere "commerciale": esistono i lavori commerciali ed esistono le opere d'arte, questo sito Ŕ online per rendere omaggio ai creatori di un' Opera d'Arte.